Scuola di Ballo e Danza

KIZOMBA

KIZOMBA

NUOVI CORSI di KIZOMBA

rigini
Il Kizomba è stato sviluppato in Angola dalla fine del 1989 ai primi anni 1990.
Si tratta di una fusione di Semba (il predecessore della samba) con stili musicali come il Zouk, derivanti dalle isole caraibiche francesi. Si sente anche in altri Paesi a lingua portoghese dell’Africa e in Europa. E’noto per avere un ritmo lento, insistente, un po’ duro ma sensuale, oltre a percussioni elettroniche…

È solitamente danzato in coppia con un partner, molto dolcemente e lentamente, anche se non in maniera troppo stretta. E’ richiesto un grado piuttosto elevato di flessibilità nelle ginocchiae, a causa di questa particolarità, è frequente vedere i ballerini che danzano in movimenti “su e giù”.

L’influenza del Kizomba angolano si fa sentire nella maggior parte dei Paesi africani a lingua portoghese, ma anche in Portogallo (soprattutto a Lisbona e dintorni, ad esempio nelle periferia come Amadora o Almada), dove le comunità di immigrati hanno stabilito dei club specializzati su un genere evoluto di Kizomba.
Questo ballo è anche molto popolare tra i bianchi che frequentano questi club sempre in un numero crescente. Il São Tomé e Príncipe Kizomba è una variante molto simile a quello angolano.
L’origine esatta del tango, sia la danza che la parola stessa, si perdono nel mito di una storia mai scritta. Questa danza è in gran parte presa a prestito proprio dal Tango Argentino.
La teoria generalmente accettata è che a metà del 1800 gli schiavi africani furono portati in Argentina e qui hanno cominciato a influenzare la cultura locale. Il “tango” può essere semplicemente di origine africana (significa “luogo chiuso” o “terreno riservato”), o può derivare dal portoghese (da “tanguere” dal verbo latino, toccare) ed è stato introdotto dagli africani sulle navi che li trasportavano attraverso l’Oceano. Qualunque sia la sua origine, il “tango” acquistò il significato standard del luogo in cui gli schiavi africani e quelli neri liberi si sono riuniti per ballare…..

cit.LatinoU